FORMAZIONE

Il Centro Dia.Te.So. si occupa di ricerca e formazione attraverso:

  • Percorsi di studio interdisciplinari per professionisti

  • Master e corsi per Psicologi, Psicoterapeuti ed altri professionisti

  • Formazione rivolta ad insegnanti nei plessi scolastici

  • Collaborazioni con istituti di ricerca nazionali

  • Formazione ed intervento in Istituti Scolatici italiani all'estero

NOVITA'

Corso Informativo

sull'Analisi Comportamentale Applicata (ABA)

Sabato 20 Ottobre 2018

L’ABA è l’acronimo inglese per Applied Behavior Analysis che in italiano traduciamo con Analisi del Comportamento Applicata.

L’ABA è un approccio nato negli Stati Uniti nel 1968 e ormai usata in tutto il mondo per aiutare le persone con autismo.

 

Scarica

il volantino

IESCUM, Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano, è un centro studi e ricerche a carattere non profit, con sede a Parma, fondato da un gruppo di docenti universitari e professionisti nel campo della psicologia, che hanno intessuto rapporti con realtà scientifiche e professionali nazionali ed internazionali.

EVIDENZE SCIENTIFICHE DI EFFICACIA

L'efficacia dell’analisi comportamentale applicata rivolta NON solo a persone con autismo è sperimentalmente documentata da pubblicazioni scientifiche lungo un arco di oltre 40 anni. Hingtgen e Bryson (1972) avevano già fatto una prima rassegna di 400 articoli pubblicati tra il 1964 ed il 1970. Gli Autori concludevano che gli interventi basati sull'analisi del comportamento mostrano i risultati più costanti. Dieci anni dopo, DeMeyer, Hingtgen e Jackson (1981) hanno fatto una rassegna su 1100 studi supplementari che erano apparsi negli anni settanta. Essi hanno concluso che "...il trattamento elettivo per il disturbo autistico sia l’analisi comportamentale applicata in quanto si evidenzia una espansione del repertorio comportamentale attraverso procedure comportamentali sistematiche " (p.435). Nel 1987 Lovaas ha pubblicato la sua ricerca seminale sui bambini autistici su cui venivano applicati i metodi dell'analisi comportamentale applicata per 40 ore alla settimana. Veniva dimostrato, per la prima volta, l’applicabilità ecologica del metodo nell'ambiente familiare e nel setting scolastico. Inoltre, McEachin (1993), Sheinkopf e Siegel (1998) hanno messo in evidenza miglioramenti significativi con una riduzione dei sintomi dell’autismo attraverso l’analisi comportamentale applicata. Un recente articolo del 2007 riporta la posizione e le linee guida dell’associazione statunitense dei pediatri sulle diverse terapie e supporta l'ABA come metodo solidamente documentato dall'evidenza scientifica (Myers & Johnson, 2007).

SCIENZA DI BASE E APPLICATA

L'analisi comportamentale applicata è la scienza applicata che deriva dalla scienza di base conosciuta come Analisi del Comportamento (Skinner, 1953). L’analisi comportamentale applicata è l’area di ricerca finalizzata ad applicare i dati che derivano dall'analisi del comportamento per comprendere e migliorare le relazioni che intercorrono fra determinati comportamenti e le condizioni esterne. È stata definita da Baer, Wolf e Risley (1968) come:

“Applicazione dei principi del comportamento per incrementare specifici comportamenti e contemporaneamente valutare i cambiamenti attribuibili a tale processo. L’ABA enfatizza la valutazione continua del trattamento comportamentale attraverso una sistematica raccolta dei dati, affinché i risultati non siano inficiati da variabili estranee al trattamento”.

L'analisi comportamentale applicata propone sistematicamente interventi tesi a migliorare comportamenti socialmente significativi (Baer, Wolf e Risley 1968; Sulzer-Azaroff e Mayer, 1991). I comportamenti socialmente significativi comprendono le abilità scolastiche, sociali, comunicative e adattive. L’analisi comportamentale applicata è utilizzata per sostenere persone con autismo in almeno sei modi:

  • aumentando comportamenti e abilità adattivi;

  • facilitando l’apprendimento di nuove abilità e conoscenze;

  • mantenendo comportamenti adattivi;

  • estendendo e generalizzando comportamenti e abilità da un setting e da una situazione ad un’altra;

  • riducendo le condizioni in cui si verificano comportamenti problema;

  • riducendo l’intensità e la frequenza dei comportamenti problema.

Come la teoria di base da cui deriva, l’analisi comportamentale applicata è una disciplina scientifica. Si basa sulla misurazione e sulla valutazione di comportamenti obiettivamente definiti all'interno di setting significativi come scuola, casa e comunità. Il processo nel suo insieme si articola nelle seguenti componenti:

  • identificazione e selezione dei comportamenti problema o delle mancanze di abilità

  • identificazione degli obiettivi da raggiungere

  • misurazione obiettiva di comportamenti e abilità

  • valutazione dei livelli attuali di comportamento (baseline)

  • progettazione e realizzazione di interventi per insegnare nuove abilità e ridurre comportamenti problema monitoraggio continuo dei progressi verso gli obiettivi stabiliti per controllare l'efficacia dell'intervento.

DESTINATARI

Il Corso Informativo ABA si rivolge a tutte le professionalità che, a vario titolo, entrano in contatto con l’autismo: operatori di primo livello (laurea triennali), educatori diplomati, tecnici della riabilitazione, logopedisti, psicomotricisti, figure professionali assimilate, studenti di psicologia e scienze dell’educazione, psicologi, neuropsichiatri, insegnanti e genitori.

OBIETTIVI DEL CORSO

Fornire una chiara descrizione di che cos'è la scienza di base e applicata dell’Analisi del Comportamento. Fornire i primi rudimenti degli interventi di Applied Behavior Analysis (ABA) da applicare nei diversi contesti quali: casa, scuola, comunità. Orientare rispetto alle figure professionali dell’'BA e ai percorsi formativi esistenti.

STRATEGIE DIDATTICHE

Durante l’incontro verrà fatto uso di didattica frontale espositiva, verranno presentati casi di studio e video, verranno all'occorrenza svolte brevi esercitazioni ed esercizi esperienziali. I materiali forniti verranno messi a disposizione dei partecipanti tramite un archivio didattico online.

IL CORSO HA UNA DURATA TOTALE DI 8 ORE.

DOCENTI

Direzione scientifica:

Prof. Paolo Moderato, Professore Ordinario di Psicologia Generale, Psicologo, Psicoterapeuta.

Coordinamento didattico:

Cristina Copelli, Psicologa, AdC SIACSA, BCBA, Ph.D

Lorenzo Todone, Laurea in Scienza dell’Educazione, AdC SIACSA, BCBA, MS.ED

Un elenco dei docenti IESCUM con i loro profili è disponibile all’indirizzo: www.interazioniumane.it/docenti

ATTIVITA' CONCLUSE

CORSO IN PSICODIAGNOSTICA

2015

Dia.Te.So. Diagnosi Terapia Sostegno Associazione di Promozione Sociale  

C.F. 91042370485   /  P.I. 06481640487

Sede legale: Via delle Regioni, 71 Certaldo (FI)

Sedi operative: Viale dei Mille, 24 c/d, Via Guglielmo Oberdan, 42, 53034 Colle di Val d'Elsa (SI)

  • White Facebook Icon